Informativa cookie

In linea con la legislazione Europea, il Comune di Ameglia (www.comune.ameglia.sp.it) garantisce che ogni utente del sito web comprenda cosa sono i cookie e per quale motivo vengono utilizzati, in modo che gli utenti stessi possano decidere consapevolmente se accettarne l'utilizzo o no sui loro devices.
Un cookie è un piccolo file di testo contenente un numero di identificazione univoco che viene trasferito dal sito web sul disco rigido del vostro computer attraverso un codice anonimo in grado di identificare il computer ma non l'utente e di monitorare passivamente le vostre attività sul sito.
I cookie possono essere classificati in quattro categorie, in base alle loro funzionalità:

  • cookie strettamente necessari ovvero cookie tecnici
  • cookie funzionali ovvero cookie tecnici
  • cookie sulle prestazioni ovvero cookie analytics
  • targeting cookie e cookie di pubblicità ovvero cookie di profilazione


Il sito web www.comune.ameglia.sp.it usa solo le prime tre categorie di cookie, per i quali non è richiesto il consenso.

cookie strettamente necessari: Questi cookie sono essenziali al fine di permettere la navigazione del sito web e l'utilizzo delle sue funzionalità, come ad esempio l'accesso ad alcune aree protette. Senza questi cookie, alcune funzionalità richieste non potrebbero essere fornite.

cookie funzionali: Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte che avete effettuato (come il vostro username, la vostra lingua o l'area geografica in cui vivete ) al fine di ottimizzare e fornire funzionalità più avanzate. Questi cookie possono inoltre essere utilizzati per fornire funzionalità da voi richieste come ad esempio la visualizzazione di un video o la possibilità di commentare un blog. Queste informazioni raccolte dai cookie possono essere anonime e non devono tracciare la navigazione e le attività dell'utente su altri siti web.

cookie sulle prestazioni: Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano il sito web, ad esempio quali pagine vengono visitate più spesso, e se gli utenti ricevono messaggi di errore da queste pagine. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore specifico. Tutte le informazioni raccolte da questi cookie sono aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzate unicamente per migliorare il funzionamento del sito web.

Come disattivare i cookie?

E' possibile impedire al tuo browser di accettare tutti i cookie, o solo quelli provenienti da determinati siti web. Tutti i moderni browser permettono di modificare le impostazioni dei cookie. Di solito puoi trovare queste impostazioni nei menù 'opzioni' o 'preferenze' del tuo browser.


Vi preghiamo di considerare che alcune funzionalità del sito web potrebbero essere ridotte o non disponibili disabilitando i cookie.

 

WiFi ad Ameglia

Sono attive cinque zone "WIFI" grazie all'adesione al progetto "Liguria WiFi" nelle frazioni del Comune, come indicato nel comunicato sottostante. E' possibile usufruire dell'accesso in modo pubblico e gratuito per due ore al giorno, anche non continuative.

 

 

Sessioni del Consiglio Comunale trasmesse in Streaming


***Video not found*** (Cannot Connect to Youtube Server)

Cannot Connect to Youtube Server

0 sec.
Views: 0
***Video not found*** (Cannot Connect to Youtube Server)

0 sec.
Views: 0
***Video not found*** (Cannot Connect to Youtube Server)

0 sec.
Views: 0
***Video not found*** (Cannot Connect to Youtube Server)

0 sec.
Views: 0
***Video not found*** (Cannot Connect to Youtube Server)

0 sec.
Views: 0
***Video not found*** (Cannot Connect to Youtube Server)

0 sec.
Views: 0
***Video not found*** (Cannot Connect to Youtube Server)

0 sec.
Views: 0
***Video not found*** (Cannot Connect to Youtube Server)


Certificazione RINA



INTRODUZIONE

Il Comune di Ameglia, in attuazione dell’accordo di programma per la realizzazione del progetto dal titolo "Certificazioni ambientali UNI EN ISO 14001 " Registrazione EMAS nel comprensorio della" Val di Vara - Val di Magra" con capofila l’Ente Parco Naturale Regionale di Montemarcello-Magra, ha intrapreso il percorso che a breve dovrà portarlo ad ottenere la Certificazione ISO 14001 del proprio Sistema di Gestione Ambientale.

L’adozione e la successiva certificazione di un Sistema di Gestione Ambientale è finalizzata a garantire la capacità di un organizzazione di gestire le attività di competenza in un’ottica di tutela dell’ambiente, non solo rispettando le norme di legge ma definendo obiettivi di miglioramento e predisponendo gli elementi necessari a raggiungerli.

L'implementazione di un Sistema di Gestione Ambientale secondo la norma UNI EN ISO 14001 rappresenta la risposta gestionale alle esigenze delle Amministrazioni Comunali in quanto costituisce il modo per gestire in modo coordinato tutte le attività ed i processi che, direttamente o indirettamente influenzano l'ambiente, tendendo ad un miglioramento continuo delle prestazioni.

A tale scopo è stata avviata un’Analisi Ambientale del territorio comunale coordinata dal Dott. Giovanni Rolla (Responsabile del Sistema di Gestione Ambientale) della Società di consulenza GESTA S.a.s. in collaborazione con l’Ufficio Ambiente; durante l’analisi, che ha richiesto molto tempo, sono state prese in considerazione tutte le attività svolte dall'Ente, sia in modo diretto che indiretto, unitamente a tutti gli aspetti ambientali che possono avere un impatto su territorio siano questi derivanti dalle suddette attività e/o anche da attività di Enti diversi o di terzi.

A ciascuno di questi aspetti è stato dato un grado di significatività.

Dopo una serie di valutazioni svolte e giunti al termine dell'Analisi Ambientale sono stati individuati gli Aspetti Ambientali Significativi e per essi una serie di indicatori.

La fase successiva del lavoro ha impegnato direttamente la funzione politica del Comune in quanto è stato necessario predisporre, dopo una attenta valutazione degli aspetti suesposti, una serie d'interventi volti al miglioramento complessivo della qualità ambientale.

Tali interventi sono stati la base per la redazione della Politica Ambientale, della quale riportiamo di seguito integralmente il testo, che è stata adottata dalla Giunta Municipale con delibera nº 82 del 11.08.2007.


POLITICA AMBIENTALE

L’Amministrazione comunale di Ameglia, consapevole delle opportunità offerte dal proprio territorio dal punto di vista ambientale, riconosce tra le priorità essenziali l’operare secondo una politica orientata a coniugare la sostenibilità ambientale con lo sviluppo economico.

Quanto sopra, nella certezza che nella strategia dello Sviluppo Sostenibile la tutela ambientale deve e dovrà essere integrata nelle politiche economiche e industriali, divenendo essa fattore di sviluppo e innovazione.

Con l’intenzione di tradurre in azioni concrete tali intenti e garantire, nello svolgimento delle proprie mansioni, l’adozione di pratiche gestionali conformi a standard ambientali appropriati, l’Amministrazione comunale di Ameglia ha intrapreso il percorso verso la certificazione ambientale della propria organizzazione, adottando preliminarmente un sistema di gestione ambientale conforme alla norma UNI EN ISO 14001:2004.

Tale onere, volontariamente assunto, si traduce in un forte impegno ambientale che il Comune si assume, per mantenere la conformità giuridica e contestualmente perseguire il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali, nella logica di ridurre e prevenire l’inquinamento.

Il Comune si impegna altresì a individuare e tenere aggiornati gli aspetti ed eventuali impatti ambientali delle proprie attività, servizi, prodotti, valutando a priori i possibili impatti associati a nuove attività e processi su cui ha potere di controllo o influenza.

In riferimento alla natura e dimensione delle proprie attività, prodotti e servizi e degli impatti ambientali da questi generati, l’Amministrazione comunale reputa prioritario perseguire i seguenti obiettivi:

  • Migliorare il controllo degli aspetti ambientali legati alle attività di terzi per poterne influenzare il comportamento favorendo il rispetto della legislazione ambientale applicabile e l’abbattimento della significatività degli impatti ambientali prodotti;
  • Promuovere l’incremento della raccolta differenziata dei rifiuti e migliorare la gestione generale degli stessi da parte dell’Ente;
  • Migliorare il monitoraggio sistematico dei consumi di risorse naturali nelle attività dell’Ente, procedendo a cogliere le opportunità di risparmio con iniziative mirate;
  • Migliorare la gestione delle emergenze, coinvolgendo la popolazione in situazioni simulate di emergenza.

L’impegno intrapreso ha anche lo scopo di sensibilizzare le altre realtà presenti sul territorio, verso la promozione di politiche ambientali e/o Sistemi di Gestione Ambientale sempre nello spirito della cooperazione per uno sviluppo antropico sostenibile, inteso come giusto equilibrio tra salvaguardia dell’ambiente e crescita economica.

Questa Amministrazione si impegna a discutere, ad approvare e riesaminare periodicamente i contenuti della presente Politica, in funzione del raggiungimento degli obiettivi prefissati. La presente Politica, una volta approvata, verrà diffusa a tutto il personale comunale, resa disponibile al pubblico e a tutte le parti esterne interessate”. NORMA UNI EN ISO 14001:2004

La norma UNI EN ISO 14001:2004 è una norma internazionale ad adesione volontaria che permette ad un'organizzazione di formulare una politica ambientale e stabilire obiettivi tenendo conto delle prescrizioni legislative in materia e della realtà del territorio.

Con l'adesione alla norma l'Amministrazione ha scelto di attuare un Sistema di Gestione Ambientale con l'obiettivo principale di sviluppare un equilibrato modello urbano improntato ai criteri della sostenibilità ambientale in un'ottica di miglioramento della qualità della vita dei cittadini e delle proprie prestazioni ambientali. Il procedimento per ottenere la certificazione Iso prevede diverse fasi che iniziano con un'analisi approfondita del territorio e delle attività gestite dall'Amministrazione, continuano con la stesura di un manuale di gestione del sistema ambientale e con l'attivazione di procedure per il controllo degli impatti, positivi o negativi, generati dalle varie attività svolte sul territorio e che si concludono con l'esame del sistema da parte di un Ente qualificato.


A CHE PUNTO SIAMO?

Il Comune di Ameglia, a seguito della visita finale di audit di certificazione sostenuta l’11 e 12 settembre 2007 nella quale i tecnici del RINA S.pA. (Organismo di certificazione) hanno verificato la corrispondenza tra il Sistema di Gestione Ambientale e la norma internazionale UNI EN ISO 14001, ha ottenuto la certificazione ambientale ISO 14001:2004.

Per il 2008 il Sistema di Gestione Ambientale sarà sottoposto a due verifiche semestrali da parte del RINA S.p.A., mentre a partire dal 2009 le visite avranno cadenza annuale.

La certificazione ambientale del Comune di Ameglia si inserisce in un progetto perseguito da 25 soggetti pubblici che porterà alla certificazione ambientale UNI EN ISO 14001 o alla Registrazione Emas dei Comuni appartenenti al territorio della Val di Vara e della Val di Magra, di due Comunità Montane territorialmente contigue e dell'Ente Parco Regionale Montemarcello-Magra, potendo così assumere la connotazione di certificazione di "distretto amministrativo di area vasta" quale primo esempio in ambito europeo.


L’ANALISI AMBIENTALE

L'analisi ambientale svolta ha avuto lo scopo di "fotografare" la realtà sociale, economica ed ambientale del territorio; i risultati raccolti costituiscono un'importante fonte di informazioni per definire il contesto in cui è inserito l'Ente e valutare gli aspetti ambientali associati alle attività ed ai servizi svolti dall'Amministrazione o dalle realtà economiche presenti.

L'analisi ambientale costituisce pertanto il punto di partenza per programmare ed intraprendere azioni che non hanno solo benefici sull'ambiente ma anche sull'economia dell'Ente, con la riduzione dei costi connessi alle emergenze ambientali; sulla salute e sulla sicurezza dei cittadini, con il controllo della qualità delle acque, del territorio e del funzionamento degli impianti; sull'immagine stessa del Comune con la presentazione a turisti e visitatori di un equilibrato modello urbano.

IL SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE

Il Sistema di Gestione Ambientale (SGA) è quella parte del più generale sistema gestionale di un Ente che comprende la struttura organizzativa, la pianificazione le responsabilità, le procedure e le risorse per gestire al meglio tutte le attività e le problematiche relative all'ambiente ed al territorio.

Il Sistema di Gestione Ambientale si compone di due documenti:
il Manuale di Gestione Ambientale, che contiene le procedure e le linee guida che il Comune deve seguire per la gestione ambientale,
e la Politica Ambientale che delinea gli obiettivi ed i traguardi ambientali che l'Ente si pone.

IL VOCABOLARIO DELLA CERTIFICAZIONE

AMBIENTE: è il contesto nel quale un'organizzazione opera, comprendente l'aria, l'acqua, il terreno, le risorse naturali, la flora, la fauna, gli esseri umani e le loro interrelazioni.

ASPETTO AMBIENTALE: è quella parte di un'attività, di un prodotto o di un servizio svolto da un'organizzazione, che può interagire con l'ambiente creando effetti positivi o negativi.

IMPATTO AMBIENTALE: è qualunque modificazione dell'ambiente, negativa o benefica, totale o parziale, conseguente ad attività, prodotti o servizi di un'organizzazione.

OBIETTIVO AMBIENTALE: è il traguardo di miglioramento che un'organizzazione decide di perseguire in materia ambientale e che viene indicato nella Politica Ambientale.

POLITICA AMBIENTALE: è la dichiarazione, fatta da un’organizzazione, che fornisce uno schema di riferimento per l'attività, e per la definizione degli obiettivi e dei traguardi in campo ambientale.

MIGLIORAMENTO CONTINUO: è il processo di evoluzione del sistema di gestione ambientale che consente di ottenere miglioramenti della prestazione ambientale complessiva in accordo con la politica ambientale dell'organizzazione.

PROCEDURA: è un modo specifico per svolgere un'attività o un processo;
Può essere documentata o meno (es. una prassi, ossia un modo consolidato di svolgere un'attività).

PRESTAZIONE AMBIENTALE: Risultati misurabili del sistema di gestione ambientale, conseguenti al controllo esercitato dall'organizzazione sui propri aspetti ambientali, sulla base della sua politica ambientale, dei suoi obiettivi e dei suoi traguardi.

DICHIARAZIONE AMBIENTALE: è un documento che serve a fornire al pubblico e ad altri soggetti interessati informazioni sull'impatto e sulle prestazioni ambientali dell'organizzazione.

AUDIT: significa verifica;
E' un processo sistematico, indipendente e documentato per determinare in che misura le attività di un'organizzazione vengano svolte in conformità alle procedure stabilite.

ASPETTI E IMPATTI AMBIENTALI

La valutazione degli aspetti e degli impatti ambientali significativi ha lo scopo ultimo di stabilire gli obiettivi, i piani di intervento ed i programmi ambientali, in accordo con la politica ambientale.

Tale valutazione prende in considerazione tutte le attività, prodotti e servizi del Comune (svolte direttamente o affidate in totale o parziale gestione a terzi) e alle attività di terzi (su cui il Comune può esercitare un controllo parziale o un'influenza) che possono avere un'interazione con l'ambiente ed in particolare, un impatto ambientale significativo.

Attraverso tale processo il Comune si assicura che gli impatti ambientali associati ad ogni attività / prodotto o servizio su cui esercita un controllo o ha potere di influenza siano valutati e, di conseguenza, gestiti attraverso obiettivi ambientali specifici.

Gli aspetti e gli impatti ambientali riguardanti eventuali modifiche e/o introduzioni di nuove attività e servizi verranno esaminati e valutati attraverso il SGA con lo scopo di aggiornare gli obiettivi e i programmi ambientali, nell'ottica del miglioramento continuo del Comune.

La valutazione viene rivista ogni qualvolta uno dei fattori sopra citati subisca un cambiamento significativo e comunque almeno una volta all'anno.

Per meglio comprendere i dati che seguono si riportano alcune definizioni:

  • Aspetto ambientale: elemento di un'attività, prodotto o servizio di un'organizzazione che può interagire con l'ambiente.
  • Impatto ambientale: qualunque modificazione dell'ambiente, negativa o benefica, totale o parziale, conseguente ad attività, prodotti o servizi di un'organizzazione.
  • Condizioni di lavoro normali: condizioni operative ordinarie.
  • Condizioni di lavoro anomale: condizioni eccezionali previste e programmabili che si ripetono periodicamente (es. manutenzioni ordinarie, arresto e avvio impianti, fluttuazioni stagionali, carico e scarico rifiuti).
  • Condizioni di emergenza: condizioni che si manifestano in modo improvviso ed imprevedibile (es. calamità naturali, malfunzionamenti o guasti agli impianti, sversamenti accidentali, etc.).
  • Gli aspetti e degli impatti ambientali significativi dell'Amministrazione sono riportati nel registro degli aspetti e degli impatti ambientali (MOD01/PGA02) che è conservato agli atti dell'Ufficio Ambiente.

In questo registro sono stati valutati i diversi attività-prodotti-servizi di competenza comunale analizzando per ciascuno di essi i possibili effetti per l'ambiente e, per ogni possibile effetto sull'ambiente, la significatività dell'impatto in condizioni di esercizio normale, in condizioni anomale e in condizioni di emergenza.

Al fine di divulgare i risultati di questa analisi a tutti i soggetti interessati (fornitori, cittadini, associazioni, ecc.) si riporta, qui di seguito, il registro degli aspetti ambientali.